Dettaglio bandi

CONTRIBUTI ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, DEL TURISMO E DELL’ARTIGIANATO DI SERVIZI.

 

Sto@ 2020 - "Successful Shops in Town-centers through Traders, Owners & Arts Alliance"

 

Bando D.d.u.o. 6153 del 29 giugno 2016

Pubblicato in data 05/07/2016 su con estremi S.O. n° 27

 

BANDO APERTO

 

Data apertura: 12/07/2016

Data chiusura: 15/11/2017

 

 

 

È stato approvato nella prima settimana di luglio il bando Sto@ 2020 - Successful Shops in Town-centers through Traders, Owners & Arts Alliance”: contributi per interventi di innovazione a sostegno e rilancio delle attività del commercio in aree urbane attraverso il recupero di spazi sfitti.

Il bando, che dispone di una dotazione finanziaria pari a € 3.250.000,00, eroga contributi per la rivitalizzazione e rigenerazione dei centri urbani attraverso il riuso di spazi sfitti e dismessi di piccola dimensione da realizzarsi incentivando e rilanciando le attività commerciali, del turismo e dell’artigianato di servizi.

La misura è attiva solo all’interno del perimetro dei Distretti Urbani del Commercio riconosciuti da Regione Lombardia.

Beneficiari finali del contributo, tramite il Capofila, sono:
a) Micro e PMI del commercio, del turismo, dell’artigianato e dei servizi che si collochino in spazi sfitti, anche per attività temporanee (della durata minima di 6 mesi) a destinazione commerciale, artigianale e terziaria in aree caratterizzate da rischi di indebolimento dell’offerta commerciale;
b) Aggregazioni delle imprese di cui al punto a) (società, associazioni, consorzi, reti) che svolgano servizi di riqualificazione, promozione e incoming per mantenere e portare nuovi operatori ed attività negli spazi sfitti.

Capofila del partenariato devono essere i Comuni già capofila dei Distretti Urbani del Commercio (DUC); è previsto il coinvolgimento dei soggetti parte dei DUC, nonché delle associazioni più rappresentative di cui alla L. 580/93 del commercio, dell’artigianato e dei servizi, dei proprietari, degli operatori immobiliari dell’area, degli amministratori condominiali e di ulteriori soggetti pubblici e privati fortemente attivi e significativi per il territorio considerato (es. grandi imprese, anche del commercio, Fondazioni, banche, etc.).

È ammesso per ogni Comune un progetto complessivo di dimensione minima di € 40.000,00 con un contributo regionale in conto capitale massimo del 50% .
Il contributo regionale, destinato esclusivamente alla copertura di spese di investimento, non potrà eccedere l’importo massimo di € 100.000,00.

I progetti sono articolati secondo tre tipologie di intervento con relative spese ammissibili:
Intervento 1. Promozione e gestione della ricollocazione di spazi commerciali e artigianali di servizi sfitti;
Intervento 2. Ristrutturazione degli spazi commerciali o di servizi sfitti o dismessi e interventi volti a migliorare la funzionalità, l’accessibilità e l’impatto visivo delle aree attigue ad uso pubblico;
Intervento 3. Animazione e marketing.

L’Avviso prevede le seguenti fasi di presentazione e di valutazione dei progetti:
1. Fase di presentazione proposte di progetto preliminari dalle ore 10.00 del 12 luglio 2016 fino alle ore 12.00 del 15 novembre 2016, a cui segue la valutazione di ammissibilità da parte del Dirigente responsabile del procedimento secondo i criteri riportati nell’Avviso.

2. Fase Negoziale. Questa fase si concluderà entro il 14 febbraio 2017 data entro la quale devono essere presentati i progetti definitivi con le stesse modalità dei progetti preliminari.

3. Approvazione dei progetti definitivi, assegnazione del contributo e sottoscrizione delle Convenzioni: Entro 10 giorni decorrenti dalla data di chiusura della fase negoziale Regione Lombardia approva l’elenco dei progetti definitivi e i relativi contributi assegnati. Le convenzioni saranno sottoscritte entro il 7 marzo 2017.

 

 

 

 

 

Scarica il Bando