Dettaglio corsi Prassicoop

NOVITA’ IN MATERIA URBANISTICA

 

 

Data: giovedì 29 giugno 2017

Organizzato da: PRASSICOOP

 

Relatore/i: Renato Cavalli - Carlo Legnani - Thomas Mambrini - Enea Pilastro - Silvia Carena

 

Nuove disposizioni a livello nazionale:

LA SEMPLIFICAZIONE DELLE AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE

Il D.P.R. 13 febbraio 2017, n. 31 “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall'autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata” ha previsto l’esclusione di talune attività di limitato impatto dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica ed ha introdotto un procedimento autorizzatorio semplificato per interventi ed opere di lieve entità, inserendo anche disposizioni di coordinamento con la tutela dei beni culturale.

CAMBI DI DESTINAZIONE D’USO; QUALE TITOLO EDILIZIO SERVE ?

La sentenza della Cassazione, Sezione 3 penale, del 14/2/17 ha stabilito che “il mutamento di destinazione d’uso di un immobile attuato attraverso la realizzazione di opere edilizie….configura in ogni caso un’ipotesi di ristrutturazione edilizia ….in quanto l’esecuzione dei lavori, anche se di entità modesta, porta pur sempre alla creazione di un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. L’intervento rimane assoggettato .. al previo rilascio del permesso di costruire…”.

La sentenza ha un impatto pesante e paralizzante, per cui il Parlamento ha cercato di correre ai ripari introducendo in sede di conversione della cosiddetta “manovrina”, una norma che dovrebbe ridurre pesantemente l’impatto negativo della sentenza, ma molti commentatori ritengono che in pratica non servirà a niente. Come ci si deve regolare?

Nuove disposizioni REGIONE LOMBARDIA

CONSUMO DI SUOLO

La L.R. 16/17 ha modificato l’Art.5 della L.R. 31/14 sul Consumo di suolo, consentendo ai Comuni di approvare varianti ai piani di governo del territorio anche nelle more dell’adeguamento dei PGT alla pianificazione sovraordinata sul consumo di suolo, nonché di continuare ad accettare le presentazioni di Piani Attuativi da parte dei privati dopo il 1 giugno. Sono state introdotte altre significative modifiche.

MODIFICHE ALLA L.R. 12/05 SUL GOVERNO DEL TERRITORIO

La LR 15/17 (Legge di semplificazione 2017), all’Art.26 ha introdotto una serie di modifiche a vari punti della legge urbanistica regionale. Nel corso saranno indicate le principali modifiche e le relative conseguenze.

AGGIORNAMENTO DEL PIANO TERRITORIALE REGIONALE

Il Consiglio Regionale, con D.C.R. n. X/1523 del 23.05.2017, ha adottato l’Integrazione del Piano Territoriale Regionale ai sensi della l.r. 31/2014. Quali sono i principali contenuti?

 

 

 

 

Notizie tecniche

 

Città: MILANO

Indirizzo: Via Pergolesi, 8

Orario: 09:30 - 17:00

 

Condizioni: Registrazione obbligatoria

Costo: 240 €

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I prossimi corsi

 

Presto on line le date della nuova sessione